Giorno 2 ” De rerum Corona”

Ad ora che sto scrivendo i dati sono: attualmente positivi 8514, guariti 1004, deceduti 631.  Di questi circa il 60% dei casi è nella mia regione. Ho anche sentito un amico che lavora come infermiere all’ospedale civile. Non mi ha rincuorato per niente, mi ha spiegato che sono estremamente pieni sia lettini che macchinari per la respirazione, molti degenti hanno contratto il virus e nel suo reparto quasi tutti i positivi sono con un piede nella fossa. Mi ha riportato che anche i giovani a distanza di qualche ora possono iniziare le crisi respiratorie e senza assistenza fanno molta fatica a migliorare. La cosa che mi ha lasciato maggiormente senza parole è stata che hanno quasi finito le scorte di mascherine e guanti per proteggersi loro. L’ho ringraziato molto per il lavoro che sta svolgendo per tutti quanti noi (senza nessun riconoscimento quando sarebbe il minimo dovuto almeno in questi casi ma anche per tutti i giorni), l’ho salutato e ho messo giù. Ho vissuto una vita piena, non rimpiango nulla. Qui di seguito il mio testamento. È stato bello.

No non è ancora iniziato il mio delirio, siamo solo al giorno 2, salvo mia madre che millanta teorie complottiste (l’ultima è stata: “ci fanno rimanere in casa in modo che noi non scopriamo quello che fanno la fuori”) nessuno nella mia famiglia ha ancora sviluppato panico. Anzi io e mia sorella ce la stiamo spassando alla grande. Lei che studia e fa le sue cose, io che invece mi sto iniziando a dedicare a tutti i mini lavoretti che avevo in mente da parecchio.

Stamattina ho iniziato a preparare l’occorrente per far germinare dei semi di limone, arancia, mela e fico che avevo messo da parte tempo fa, il contatto con la natura mi fa stare bene. Consiglio: non usate i semi che trovate nei frutti perché pulirli, specialmente se sono tanti, è un lavoro dannatamente noioso. Nel mentre con perizia e delicatezza mi annoiavo e spelavo i semi del loro involucro mi sentivo molto Robinson Crusoe. Quei piccoli affaroni mi avrebbero permesso il sostentamento nei mesi a venire. Erano la mia salvezza, la mia speranza, la vita mia e dei miei cari era riposta in quei piccoli e fastidiosi da preparare semi. Sarebbe stata un’idea terribile perché mangiare solo arance, limoni e qualche mela saremmo certo morto di costipazione, però non di raffreddore.

Sono uscito a camminare per ben tre volte oggi ed in nessuna delle occasioni ho incontrato persone per strada, mi sentivo tanto catapultato in uno scenario post-apocalittico in cui io sono l’unico sopravvissuto. Perso tra i miei pensieri mi stavo anche facendo investire da una macchina, l’unica che ho visto in 30 minuti di passeggiate, una coincidenza non da poco. Quante probabilità c’erano che l’unico mezzo che incontri in mezz’ora di tragitti sta passando sulla stessa strada nell’esatto punto in cui tu solo stai attraversando? Da me si chiama sfiga. Oltre a sentirmi sfigato non sapevo se definirmi l’unico impavido o l’unico pirla a girare per le strade. Fortuna non mi hanno fermato i poliziotti, altrimenti sicuramente avrei saputo come definirmi.


2 risposte a "Giorno 2 ” De rerum Corona”"

  1. Grazie per condividere impressioni e voglia di vivere. Io aggiusto il sito per i miei poveri ragazzi. Non possono neanche studiare insieme, condividere de visu impressioni. Ma sono talmente avanti nel saper interfacciarsi con mezzi diversi che forse dovrei pensare positivamente per loro. D’altra parte si affaccia per quest’anno scolastico una maturità più “leggera”… speriamo.

    Piace a 1 persona

    1. Sicuramente le tecnologie odierne permettono un isolamento più inclusivo e impediscono in parte la sospensione delle attività didattiche. È meglio certo viverlo ora che durante la peste del 1300

      "Mi piace"

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...