Giorno 43 ” Un disastroso disastro”

Può un saluto cambiare una vita

Tra un istante e quello dopo

potrebbe capitare un’immensità

le note veloci in volo

Potrebbe cambiare il futuro un sorriso

lasciare un segno nel mio destino

Le gocce di pioggia che bussano alla porta

Le nuvole alla riscossa

Le tempeste hanno vita corta

Basta uno sguardo di sfuggita

che diviene baluardo di riuscita

per la fanteria costretta allo sbaraglio

perire pensando a quello sguardo

al sapore dell’assaggio e lo schiocco nel torace

quello schiocco che un attimo prima

c’era e l’attimo dopo tace

Può quel ricordo rinsavire l’orrore truce

far scappare le paure e riprendere

a non morire?


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...