Sfortuna nomade

La sfortuna ci perseguita, la mattina non è iniziata nel migliore dei modi, un’incomprensione con il proprietario dell’albergo. Gentile e affabile finchè non ha voluto farci pagare anche quella sua dolcezza. Il denaro rovina le persone. Anche le più genuine.

Il programma di oggi sarebbe stato fare un salto al mare prima di andare nel deserto a passare la notte, ma piove, l’aria che tira è anche un pò fredda. Cosa facciamo? Un giro per la località turistica balneare della Giordania. Aqaba. Sembra una città di facciata. Vetrine e negozi occidentali, hotel di super lusso per le strade principali e ristoranti esclusivi che si intravedono. Basta fare veramente la strada secondaria e si osserva il vero volto della città. Palazzoni, ristoranti a poco prezzo, mercati all’aperto. Qual’è l’illusione? Il denaro dei turisti o i turisti stessi?

Il mare visto da lontano con un pò di burrasca è bellissimo. La burrasca finalmente si quieta e siamo pronti a sfrecciare tra le dune. Ahh il deserto, tanto desolato, tanto solitario, il contrasto alla vita esteso nello spazio. Gigante di roccia e sabbia non conosce acqua ma si nutre di sole e respiri profondi del vento. Tanto temuto e tanto vasto, io lo sfido. Piove. La sfortuna ci perseguita.

Almeno il tramonto cerchiamo di vedere da un’altura, ci organizziamo per il momento tanto romantico. Qualcosa non va. La pioggia è terminata, le nuvole non sembrano esserci. Un riverbero di luce. Una tempesta di sabbia in arrivo ad oscurare il cielo. La sfortuna è nelle nostre tasche.

Il clima beduino migliora notevolmente la situazione e ci lasciamo trasportare dai sapori, i canti, i balli, nell’estasi nomade che si svolge nell’accampamento. Io strimpello anche un tamburo. Sono più bravo a contemplare le stelle. Uno spicchio di cielo si intravede tra le nuvole e basta quello per ammirare la bellezza indescrivibile della notte nel deserto.


Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...